Corradi Protection Systems | Scopri i nostri impianti e tutti i prodotti collegati.

 
 
 

Doppio colmo


Si utilizza la struttura dell’impianto a capannina dove il primo filo di colmo viene utilizzato per le reti antigrandine, il sottostante filo di colmo viene utilizzato per il fissaggio dei teli antipioggia. Questo sistema, detto anche “Cherry system”, è ideale per frutteti a schiera.

Tradizionale o "A capannina"


Si utilizza la struttura dell’impianto a capannina dove il primo filo di colmo viene utilizzato per le reti antigrandine, il sottostante filo di colmo viene utilizzato per il fissaggio dei teli antipioggia. Questo sistema, detto anche “Cherry system”, è ideale per frutteti a schiera.

Singolo colmo


Struttura più bassa, con rete e film plastico che vengono fissati sullo stesso filo di colmo, ideale per la protezione di vivai e allevamento di piccoli frutti, perciò chiamato “Nursery system”.

Singolo colmo


Struttura più bassa, con rete e film plastico che vengono fissati sullo stesso filo di colmo, ideale per la protezione di vivai e allevamento di piccoli frutti, perciò chiamato “Nursery system”.
<  INDIETRO

Corradi Corrado Impianti Antigrandine e Corradi Protection Systems. Da 50 anni leader nell'impiantistica antigrandine e di protezione per il settore agricolo. Impianti antigrandine, antipioggia, doppia copertura, anti-carpocapsa, coperture per parcheggi.

Nel 2014 nasce la “Corradi Protection Systems Srl” (CPS Srl), società parallela alla “Corradi Corrado”, specializzata nell’esportare i nostri prodotti certificati e made in Italy e le conoscenze maturate negli anni. Con l’entrata in società del secondo figlio Andrea, si vogliono seguire le orme dei capostipiti unendo tradizione e innovazione, rimanendo sempre al top nel settore. Negli anni l’azienda è diventata un punto di riferimento per agricoltori, cooperative, consorzi e impiantisti, distinguendosi per esperienza e affidabilità. Nel 2002 con Simone la società è arrivata alla Terza Generazione, confermandosi un esempio di solidità e sicurezza durature nel tempo. Proprio quest’ultimo, spinto dalla voglia di allargare gli orizzonti dell’attività, ha deciso di impegnarsi profondamente nei mercati esteri, ottenendo ottimi risultati in pochi anni, fino a raggiungere i confini degli Emirati Arabi Uniti. Negli anni l’azienda è diventata un punto di riferimento per agricoltori, cooperative, consorzi e impiantisti, distinguendosi per esperienza e affidabilità. Nel 1978 l’azienda diventò “Corradi Corrado”, che opera su tutto il territorio nazionale, portata avanti da oltre 35 anni con professionalità dal figlio Corrado. Nel 1965 da una felice intuizione nacque la prima ditta ”Corradi Impianti” del fondatore Sig. Corradi Faliero, all’epoca esempio di avanguardia e tenacia. Storicamente il primo impianto nato e ancor oggi valido metodo per la protezione di frutteti è detto Tradizionale o A capannina. Questo tipo d’impianto, avvalendosi di un doppio ancoraggio laterale più quello di testata, utilizzando una fune trasversale sotto-rete che blocca tutti i pali, è quello che garantisce maggiore sicurezza in caso di forti temporali. Gli impianti piani, nati successivamente, si avvalgono di un’ancora laterale e una di testata ed una fune trasversale sopra-rete. Anch’essi garantisce un’ottima tenuta contro le intemperie. Gli impianti antipioggia utilizzano la stessa struttura dell’impianto antigrandine “a capannina”, dove si utilizzano film o teli retinati per proteggere le piante dalla pioggia. Questo sistema si utilizza maggiormente con le piante ad alto fusto (cereseti, albicocco, ecc..).

redirect